Gastroenteriti acute e occlusioni intestinali

Sommario

Recentemente due nuovi vaccini per la prevenzione della gastroenterite da Rotavirus sono stati immessi in commercio in Europa e in Italia. Al fine di valutare l’impatto della vaccinazione e’ necessario conoscere nei vari paesi le caratteristiche e l’epidemiologia della gastroenterite, che nel nostro paese è poco conosciuta. 
Sebbene i due nuovi vaccini siano assolutamente sicuri, l’EMEA ha richiesto, come per tutti i nuovi prodotti, la pianificazione di un programma di “post-marketing surveillance” con particolare riferimento all’ occlusione intestinale. Al fine di valutare l’eventuale impatto dell’ introduzione della vaccinazione su questa patologia e’ necessario avere i dati di incidenza dell’occlusione sulla popolazione al “baseline” 

Obiettivi
-valutare l’incidenza delle gastroenteriti acute (AGE) nei bambini italiani tra 0 e 10 anni di età 
-valutare l’incidenza dell’occlusione intestinale (IS) nei bambini italiani tra 0 e 10 anni di età 
-valutare la presenza dei sintomi caratteristici dell’infezione da Rotavirus 
-valutare il rischio di ospedalizzazione in tale popolazione nell’arco di un mese dall’esordio della malattia. 

Metodi
E’ stato condotto uno studio di coorte retrospettivo sul database PEDIANET che contiene i dati di circa 100.000 bambini distribuiti su tutto il territorio italiano. 
La popolazione oggetto di studio ha compreso 96.180 bambini, tra 0 e 10 anni di età, seguiti dai pediatri tra il settembre 2001 e il settemmbre 2004. I potenziali casi di AGE e di IS sono stati identificati sulla base della diagnosi, dell’ospedalizzazione e della sintomatologia descritta nel diario clinico dei pediatri.Tutti i casi potenziali sono stati validati singolarmente 
I possibili eventi legati all’AGE (ospedalizzazione, accesso al Pronto Soccorso, visite specialistiche) sono stati valutati per un periodo di 30 giorni dalla data della prima visita. 
E’ stata individuata la percentuale di casi con accertata infezione da Rotavirus. 
E’ stato calcolato il tasso di incidenza con un intervallo di confidenza maggiore del 95%. 

Risultati
sono stati identificati, in totale, 13978 episodo di AGE e 21 casi di occlusione intestinale includenti 10 casi di IS. Il tasso di incidenza per AGE è risultato 66.4/1000 persone anno (PA) (65.3 – 67.5); l’incidenza è simile nei due sessi e cala rapidamente con l’età (107/1000 PA tra 0 e 1 anno di età, 85.9/1000 tra 2 e 4 anni e 39.5/1000 tra 5 e 10 anni). 
Il tasso di incidenza per IS è risultato 4.7/100.000 PA (2.4 – 8.4) (3.9/100.000 PA per il sesso femminile e 5.5/100.000 PA per il sesso maschile). Anche per la IS l’incidenza decresce rapidamente con l’età ( 14.8/100.000 PA tra 0 e 1 anno d’età, 3.2/100.000 PA tra 2 e 4 anni, 1.9/100.000 PA tra 5 e 10 anni): 
Il 29,1% dei soggetti con AGE ha presentato febbre, il 91,0% diarrea, il 32,6% vomito, il 9,7% tutti e tre i sintomi. 
Il rischio di ospedalizzazione nel mese successivo alla prima visita è risultato del 2,95% (2.7 – 3.2). 
In 1178 episodi di AGE (8,4%) sono stati richiesti esami colturali delle feci. Su 302 casi di cui si hanno i risultati degli esami colturali 58 (19,2%) erano positivi per il Rotavirus. Dei casi accertati per Rotavirus 56,9% riguardavano maschi, 34,5% presentavano febbre, 32,8% vomito e 13,8% entrambi i sintomi.

Partecipanti e Collaborazioni

Coordinatori

Luigi Cantarutti 
Coordinamento Pedianet, PLS, Padova 
Carlo Giaquinto 
Dipartimento di Pediatria, Padova 
Coordinamento Pedianet, PLS, Padova 
Montse Soriano-Gabarro 
Department of Epidemiology, Glaxo-Smith-Kline Biologicals, Rixensart, Belgio 
Miriam CJM Sturkenboom 
Department of Epidemiology and Buiostatistics and medical informatics, Erasmus University Medical Centre, Rotterdam

Partecipanti

Abruzzo 
Bonfigli Emanuela, Collacciani Giuseppe, Ferretti Michele, Forcina Paolo. 
Campania 
Basile Paola, Bratto Massimo, Castaldo Annunziata, Conte Ugo Alfredo, Costanzo Nicola, Di Santo Giuseppe, Falco Pietro, Ferraiuolo Maurizio, Mariniello, Petrazzuoli Giovanni, Speranza Francesco, Sticco Maura, Tambaro Paolo. 
Emilia Romagna 
Alberti Arturo, Barone Roberto, Biondi Claudio, Casalboni Rita, Faedi Clara Maria, Hamameh Marwan, Lucchi Elide, Mazzini Franco, Ponti Roberto, Trebbi Miro, Varni Pierfiorenzo. 
Friuli Venezia Giulia 
De Clara Roberto, Lorusso Giuseppe, Masotti Sergio, Muzzolini Carmen, Nicolosio Flavia, Ulliana Antonella. 
Lombardia 
Battilana Maria Pia, Clerici Schoeller Mariangela, Curto Salvatore, Elio Giuseppe, Frattini Claudio, Lietti Giuseppe, Mauri Laura, Picco Patrizia, Pirola Ambrogina, Ragazzon Ferdinando, Rosignoli Rino, Russo Annarita, Terenghi Albino, Tusa Antonino, Vannini Paola, Vertua Guido. 
Marche 
Bollettini Stefano, Budassi Roberto, Dolci Marco, Galvagno Andrea, Gentili Alberta, Gentilucci Pierfrancesco, Gobbi Costantino, Grelloni Mauro, Olimpi Laura, Senesi Paolo, Tonelli Gabriele. 
Piemonte 
Mirabelli Maria Cristina, Sciolla Nico Maria, Valpreda Andrea. 
Sardegna 
Basoccu Pietro, Cera Giuseppe Egidio, Cuboni Giancarlo, Lazzari Maura, Mulas Anna, Rosas Paolo. 
Sicilia 
Alongi Angelo, Avarello Giovanni, Barberi Frandanisa Maria, Petrotto Giuseppe, Puma Antonino, Salamone Pietro, Speciale Sergio, Volpe Concetta. 
Toscana 
Storelli Francesco 
Veneto 
Barbieri Patrizia, Bucolo Carmelo, Cantarutti Luigi, Cozzani Sandra, D’Amanti Vito Francesco, De Marchi Annamaria, Doria Mattia, Drago Stefano, Ferrara Enrico, Fusco Fabrizio, Giancola Giuseppe, Girotto Silvia, Grillone Giuseppe, Katende Charles Mulopo, Lista Cinzia, Macropodio Nadia, Milano Massimo, Pasinato Angela, Passarella Andrea, Ruffato Bruno, Sambugaro Daniela, Saretta Luigi, Schievano Paolo, Semenzato Flavio, Spanevello Walter, Tamassia Gianni, Toffol Giacomo.

Collaborazioni

Data Monitor

Antonio Scamarcia 
Società Servizi Telematici, Padova

Assistenza informatica

Alessandro Zandarin 
Società Servizi Telematici, Padova

Pubblicazioni

Miriam Sturkenboom, Montse Soriano-Gabarrò, Gino Picelli, Antonio Scamarcia, Federica Fregonese, Luigi Cantarutti, Elisabetta Franco, Carlo Giaquinto,

Incidence and Outcomes of Acute Gastroenteritis and Intussusception in Italian Children.

In corso di stampa su Pediatric Disease Journal.

C, Giaquinto, M, Sturkenboom, G. Picelli, A. Scamarcia, L. Cantarutti, for the Pedianet study.

Incidence and Outcomes of Acute Gastroenteritis and Intussusception in Italian Children.

ESPID 2006; Basel, Switzerland; May 3-5; Abstract N° 165.

Finanziamenti

Lo studio è stato parzialmente finanziato da GSK Biologicals, Rixensart, Belgio.