Il progetto Advance

Il progetto Advance è finalizzato all’individuazione delle prove più attendibili circa i rischi ed i benefici dei vaccini. L’obiettivo del progetto è la creazione di un sistema di riferimento testato e comprovato per la buona pratica che possa fornire rapidamente informazioni sostanziali sui benefici ed i rischi dei vaccini facilitando ed accelerando così il processo decisionale. 
In Europa è, inoltre, necessario poter avere un costante monitoraggio del rapporto rischi/benefici per tutto il ciclo di vita dei vaccini così da poter soddisfare le esigenze dei diversi soggetti interessati (per es. Ministeri della Sanità, compagnie assicurative, agenzie regolatorie, agenzie di salute pubblica, produttori di vaccini, servizi sanitari, consumatori ecc.). 
Per concretizzare questa visione, Advance intende implementare un’efficiente collaborazione che permetta un’interazione pubblico-privata attraverso l’articolazione dei contenuti scientifici nei diversi pacchetti di lavoro seguenti: 
1. Definizione della buona pratica per la condotta di studi sul rapporto rischi/benefici dei vaccini da parte di soggetti pubblici e privati (WP1) 
2. Mappatura e promozione di sinergie con altre iniziative pertinenti (per esempio, PROTECT, I-MOVE, BCoDE, ESEN2, VENICE, GRIP, EMIF, VAESCO, EU-ADR Alliance, VACCINE.GRID) in modo da massimizzare l’uso della conoscenza acquisita e l’identificazione di lacune da colmare per rafforzare il programma (WP2) 
3. Delineazione dei profili delle differenti fonti di dati che garantiranno rapido accesso per l’analisi della copertura vaccinale, dei benefici ed i rischi dei vaccini (WP3) 
4. Adattamento e sviluppo di nuovi metodi per monitorare i benefici ed i rischi dei vaccini e la loro analisi integrata (WP4) 
5. Creazione di una piattaforma dati ADVANCE e valutazione dei codici di condotta, delle fonti dei dati, dei metodi sviluppati negli altri pacchetti di lavoro attraverso una serie di prototipi di studio in collaborazione tra enti pubblici e privati 
6. Sviluppo di un piano d’azione che implichi una consultazione indipendente sulla possibilità d’implementare un programma condiviso e sostenibile tra i vari stati membri dell’Unione Europea. 

All’interno di Advance il database Pedianet garantirà l’accesso ai dati clinici della popolazione pediatrica utili per un rapido monitoraggio dell’efficacia e della sicurezza dei vaccini. Contribuirà inoltre alla valutazione dei bisogni ed alla loro analisi rappresentando il punto di vista dei servizi sanitari.


Download File

Download File