Rotavirus REVEAL

Sommario

Obiettivi
Primari:
Valutare nei bambini di età inferiore ai 5 anni residenti in 7 paesi Europei: 
- il tasso annuale di ospedalizzazione dovuto a gastroenterite acuta da Rotavirus (RVGE) 
- la tasso annuale di ricovero in pronto soccorso pediatrico dovuto a RVGE 
- la frequenza di consultazioni presso il medico di famiglia dovute a RVGE. 

Secondari:
- Stimare l’ incidenza per età di RVGE nei a) bambini ricoverati in ospedale, b) ammessi al pronto soccorso pediatrico, c) visti dal medico di famiglia 
- Confrontare gli aspetti clinici e la gestione dei bambini con RVGE e con altre cause di gastroenteriti (gravità, sintomatologia, trattamento, giornate lavorative perse etc) 
- Stimare i costi diretti e indiretti della RVGE 
- Descrivere le variazioni stagionali nell’incidenza della RVGE nei vari paesi Europei 
- Studiare la prevalenza nei vari paesi ( e nei vari gruppi studiati) dei sottotipi di Rotavirus che causano RVGE. 

Disegno dello studio
Studio multicentrico prospettico di tipo osservazionale 

Metodologia
Area di riferimento per lo studio: 
In ciascun paese che prende parte allo studio (Italia, Germania, Francia, Gran Bretagna, Svezia, Spagna e Belgio) verrà identificata un area di circa 250,000 abitanti in cui esiste un (o più) ospedale pediatrico di riferimento, un pronto soccorso e un diffuso sistema di medicina sul territorio. 
L’area verrà inoltre selezionata tenendo in considerazione i seguenti parametri: 
- Reparto di pediatria di riferimento per circa 14,000 bambini di età inferiore ai 5 anni 
- Pronto soccorso pediatrico con la stessa area di riferimento del reparto di pediatria 
- Dieci – dodici medici o pediatri di famiglia che seguono circa 5000 bambini di età inferiore ai 5 anni. 
Per l’Italia è stata selezionata la città di Padova. 

Periodo di studio
Febbraio 2004 – Giugno 2005 

Criteri di inclusione
Tutti i bambini di età inferiore ai 5 anni con Gastroenterite acuta che si sono presentati durante il periodo di studio presso le strutture di riferimento (reparto pediatrico, pronto soccorso pediatrico, pediatra di famiglia) coinvolte, e i cui genitori avevano dato il consenso scritto. 

Definizione di caso
Bambino di età inferiore ai 5 anni che ha presentato in un periodo di 24 ore (max nei 7 giorni precedenti il contatto): 
- almeno 3 scariche diarroiche o acquose associate o meno a vomito, in assenza di una patologia gastrointestinale cronica documentata (es celiachia, Hirschprung etc) 

Criteri di esclusione
- Età superiore ai 5 anni 
- Malattia gastrointestinale cronica 
- Mancanza del consenso informato 
- Non conoscenza della lingua parlata nel paese di residenza 
- Partecipazione a un trial sul vaccino antirotavirus 
- RVGE di origine nosocomiale 

Procedure
Reparto di Pediatria o Pronto Soccorso pediatrico 
A tutti bambini arruolati (vedi sopra) è stato raccolto un campione di feci entro 14 giorni dalla comparsa dei sintomi per la ricerca del Rotavirus mediante test immunocromatografico (VIKIA, Biomerieux). 
Il campione e’ stato raccolto dal medico (o dal sanitario incaricato) durante la visita o dai genitori che l’hanno successivamente consegnato al medico. Dal momento della raccolta al momento dell’ esecuzione del test, il campione di feci è stato conservato in frigorifero a + 4° C per un massimo di 48 ore prima dell’esecuzione del test. 
La ricerca dell’ antigene del rotavirus nelle feci è stata effettuata mediante il test immunocromatografico VIKIA (Biomerieux) [a lettura ottica, di semplicissima esecuzione e molto rapido (circa 10 minuti)] che è stato eseguito dal medico o dal sanitario incaricato, nell’ ambulatorio in ospedale. Una volta ottenuta la risposta il campione di feci è stato conservato in freezer a – 20° C e successivamente inviato al laboratorio negli Stati Uniti (Ward Lab, Cincinnati) incaricato della tipizzazione del Rotavirus. 

Mediante questionari somministrati ai genitori e ai medici sono state raccolte le seguenti informazioni per ogni bambino arruolato: 
- data di nascita, sesso, caratteristiche socio economiche. 
- Aspetti clinici (sintomi e segni presenti, data di inizio, caratteristiche delle feci, disidratazione etc) 
- Gestione clinica: visite effettuate , farmaci somministrati etc 
- Numero di giornate lavorative perdute per assistere il bambino 
Le informazioni sono state raccolte mediante questionari somministrati all’ingresso (ai genitori e ai sanitari che hanno valutato il bambino) e al momento della dimissione (ai genitori e ai sanitari che hanno assistito il bambino) 

Tutte le informazioni sono state raccolte e i dati trattati in modo anonimo secondo quanto previsto dalla legislazione vigente nei vari paesi (Italia: L 675-676/96). Ad ogni paziente è stato assegnato un numero di codice e solamente il medico referente era in grado di risalire all’identità del paziente 

Ambulatorio del PLS 
A tutti bambini visti dal PLS (visita a domicilio o in ambulatorio) arruolati nello studio è stato raccolto un campione di feci (entro 14 giorni dalla comparsa dei sintomi indicativi di AGE) per la ricerca del Rotavirus mediante test immunocromatografico (VIKIA, Biomerieux). 
Il campione è stato raccolto dal medico (o dall’infermiera) durante la visita o dai genitori che lo hanno successivamente consegnato ai sanitari. Dal momento della raccolta, il campione di feci è stato conservato in frigorifero a + 4° C per 48 ore prima dell’ esecuzione del test. 
La ricerca dell’ antigene del rotavirus nelle feci è stata effettuata mediante il test immunocromatografico VIKIA (Biomerieux) [a lettura ottica, di semplicissima esecuzione e molto rapido (circa 10 minuti)] che è stato eseguito dal medico o dal sanitario incaricato, nell’ ambulatorio in ospedale. Una volta ottenuta la risposta il campione di feci è stato conservato in freezer a – 20° C e successivamente inviato al laboratorio negli Stati Uniti (Ward Lab, Cincinnati) incaricato della tipizzazione del Rotavirus. 
Mediante questionari somministrati ai genitori e ai medici sono state raccolte le seguenti informazioni per ogni bambino arruolato: 
- data di nascita, sesso, caratteristiche socio economiche. 
- Aspetti clinici (sintomi e segni presenti, data di inizio, caratteristiche delle feci, disidratazione etc) 
- Gestione clinica: visite effettuate , farmaci somministrati etc 
- Numero di giornate lavorative perdute per assistere il bambino 

Le informazioni sono state raccolte mediante questionari somministrati al momento dell’ arruolamento (ai genitori e ai sanitari che hanno valutato il bambino) e durante il follow up (solamente ai genitori). 

Tutte le informazioni sono state raccolte e i dati trattati in modo anonimo secondo quanto previsto dalla legislazione vigente nei vari paesi (Italia: L 675-676/96). Ad ogni paziente è stato assegnato un numero di codice e solamente il medico referente era in grado di risalire all’identità del paziente. 

Organizzazione dello Studio
Lo studio è stato sponsorizzato dalla Sanofi Pasteur MSD. La Società Servizi Telematici (progetto Pedianet) ha coordinato gli aspetti logistici e amministrativi della ricerca a Padova. Un comitato scientifico internazionale ha assicurato la scientificità dello studio, validato i risultati finali e preparato i manoscritti per la pubblicazione. 
Da un punto di vita logistico (raccolta delle schede, monitoraggio analisi dei dati etc) ed operativo lo studio è stato coordinato dalla Quintiles 


Risultati
Nello studio sono stati arruolati 2846 bambini con gastroenterite acuta di cui 1102 (40.6%) sono risultati positivi per il Rotavirus. L’Italia assieme alla Spagna è stato il paese che ha arruolato il maggior numero di casi (757) in ospedale (83), pronto soccorso (266) e pediatria di famiglia (408). 
Per i risultati dettagliati vedi “pubblicazioni”

Partecipanti e Collaborazioni

Coordinatori

Luigi Cantarutti 
Coordinamento Pedianet, PLS, Padova 
Liviana Da Dalt 
Dipartimento di Pediatria, Padova 
Carlo Giaquinto 
Dipartimento di Pediatria, Padova

Partecipanti

Pediatri di libera scelta: M. Bernuzzi, L. Cantarutti, S. Drago, A. De Marchi, P. Falconi, M. Felice, G. Giancola, C. Lista, C. Manni, M. Perin, F. Pisetta, M.P. Sidran, 

Dipartimento di Pediatria, Padova: B.Andreola, S. Callegaro, M. Perin, L. Da Dalt, R. D’Elia.

Collaborazioni

Data Monitor (in collaborazione con Quintiles)

Antonio Scamarcia 
Società Servizi Telematici, Padova

Pubblicazioni

Giaquinto C., Van Damme P., Huet F., et al.

Costs of Community-Acquired Pediatric Rotavirus Gastroenteritis in 7 European Countries: The REVEAL Study

The Journal of Infectious Disease 2007, 195:S36-44.

C Giaquinto, J M Paricio Talayero, L Da Dalt, et al

Consultation pathways for children with rotavirus gastroenteritis (RVGE) and acute gastroenteritis (AGE) in Italy and Spain: the REVEAL Study.

XV Annual Meeting of the ESPID, Porto, Portugal, 2-4 May 2007 Abs 318

C Giaquinto, P Van Damme, F Huet, et al

Risk of hospitalization for children with rotavirus gastroenteritis (RVGE) and non-rotavirus acute gastroenteritis (AGE): The REVEAL* Study.

XV Annual Meeting of the ESPID, Porto, Portugal, 2-4 May 2007 Abs 317

C. Giaquinto, S. Callegaro, B. Andreola, M. Bernuzzi, L. Cantarutti, R. D'Elia, S. Drago, A. De Marchi, P. Falconi, M. Felice, G. Giancola, C. Lista, C. Manni, M. Perin, F. Pisetta, A. Scamarcia, M. P. Sidran, N. Largeron, M. Trichard, L. Da Dalt.

Costi della gastroenterite da rotavirus acquisita in comunità in età pediatrica a Padova in Italia.

PharmacoEconomics; 2007, 9 n°2: 103-111

Giaquinto C., Van Damme P., Huet F., et al

Clinical Consequences of Rotavirus Acute Gastroenteritis in Europe, 2004-2005: The REVEAL Study

The Journal of Infectious Disease 2007, 195:S26-35.

C. Giaquinto*, S Callegaro*, B. Andreola*, M. Bernuzzi^, L. Cantarutti^, R.D’Elia*, S. Drago^, A. De Marchi^, P. Falconi^, M Felice^, G. Giancola^, C. Lista^, C. Manni^, M. Perin*, F. Pisetta^, A. Scamarcia^, M.P. Sidran^, L Da Dalt *.

Prospective Study Of The Burden Of Acute Gastroenteritis And Rotavirus Gastroenteritis In Children Less Than 5 Years Of Age, In Padova, Italy

In corso di stampa su Infection

Van Damme P., Giaquinto C. , Maxwell M., et al.

Distribution of Rotavirus Genotypes in Europe, 2004-2005: The REVEAL Study

The Journal of Infectious Disease 2007, 195:S17-25.

Van Damme P., Giaquinto C. , Huet F et al.

Multicenter Prospective Study of the burden of Rotavirus Acute Gastroenteritis in Europe, 2004-2005: The REVEAL Study

The Journal of Infectious Disease 2007, 195:S 4-16.

M Van Der Wielen, L Da Dalt, C Giaquinto, et al

Impact of paeditric acute gastroenteritis (AGE) and rotavirus gastroenteritis (RVGE) on family life: the REVEAL* Study. (*rotavirus gastroenteritis epidemiology and viral types in Europe accounting for losses in public health and society

XV Annual Meeting of the ESPID, Porto, Portugal, 2-4 May 2007 Abs 341

Van Damme, L Da Dalt, C Giaquinto, et al

Incidence of paediatric rotavirus gastroenteritis (RVGE) in Europe: the REVEAL* Study. (*rotavirus gastroenteritis epidemiology and viral types in Europe accounting for losses in public health and society)

XV Annual Meeting of the ESPID, Porto, Portugal, 2-4 May 2007 Abs 340

P Van Damme, C Giaquinto, F Huet, et al

Substantial cost of paediatric rotavirus gastroenteritis (RVGE) in 7 European Countries

XV Annual Meeting of the ESPID, Porto, Portugal, 2-4 May 2007 Abs 338

P Van Damme, C Giaquinto, M Maxwell, P Todd, M Van Der Wielen

Rotavirus genotypes in Europe 2004-2005: the REVEAL study

XV Annual Meeting of the ESPID, Porto, Portugal, 2-4 May 2007, Abs 82.

Giaquinto C, Gothefors L, Huet F, Hülsse C, Paricio J, Tomás M, Todd P, Van Damme P, Vernet N, Allaert Fa , Kulig M , Watson M and The Reveal Study Group.

Results from the reveal study - pediatric rotavirus gastroenteritis: age distribution and seasonal trends among 2846 children presenting with symptoms of acute gastroenteritis in seven european countries .

Europaediatrics 2006, Barcellona, Spain, October 2006.

C. Giaquinto, N. Largeron.

Burden of Rotavirus in Europe and Potential Impact of Rotavirus Universal Vaccination – REVEAL* study.

7th international rotavirus symposium, Lisbon, june 2006.

Giaquinto et al. L. Gothefors, F. Huet, C. Hülße, J. Paricio Talayero, M. Tomàs Vila, P. Todd, M. Van Der Wielen, N. Largeron, F. Aït-Belghiti, FA. Allaert, N. Fernet.

Burden of paediatric rotavirus gastroenteritis at hospital and primary care levels in seven European countries: results from REVEAL study.

XIV Annual Meeting of the ESPID, Basel, Switzerland, 2-4 May 2007.

Finanziamenti

Lo studio è stato finanziato da Sanofi Pasteur MSD, Lione, Francia.